Dal 1° aprile  entra  in vigore ComUnica,  la procedura che semplifica e velocizza la nascita, la variazione o la cessazione di un’impresa.

La Comunicazione Unica coinvolge tutte le imprese, sia individuali che societarie, che operanti in tutti i settori produttivi.

ComUnica permette di ottemperare agli obblighi di legge verso Camere di Commercio, Inps, Inail e Agenzia delle Entrate inoltrando la comunicazione unica ad un solo destinatario che si fa carico di trasmettere agli altri Enti le informazioni di competenza di ciascuno.

Ad aprile ComUnica diventa l’unico strumento per le pratiche delle imprese, ma il servizio è già attivo ed ha pieno effetto legale.

ComUnica impone l’utilizzo delle nuove tecnologie ed elimina completamente la modulistica cartacea. Firma digitale e posta certificata (pec) garantiscono piena validità giuridica ai flussi documentali creati con appositi software disponibili gratuitamente dal sito del Registro Imprese.

Il Sole 24 Ore norme e tributi 29.03.10

Hai letto: ComUnica, obbligatoria come sistema esclusivo per avviare, modificare o cancellare un’impresa. scritto il: 16/07/2013 da Studio Pusceddu » Tags: , , , , ,

Lascia un commento